Una scelta consapevole

Dieci buoni motivi per scegliere il latte (di Centrale del Latte di Alessandria e Asti)
1

È un alimento completo

Acqua, carboidrati, proteine, lipidi, sali minerali e vitamine: il latte è sicuramente uno degli alimenti più completi, assicurando un valido apporto di nutrienti fondamentali per tutte le fasce d’età, e in ogni momento della giornata.
2

È ricco di calcio facilmente assimilabile

Il latte contiene una quantità di calcio elevata e (soprattutto) facilmente assorbibile dall’organismo, facilitando il processo di crescita nei più piccoli e diminuendo l’insorgenza di problemi ossei per gli anziani.
3

Previene l’osteoporosi

Corollario del punto precedente: un’assunzione regolare di latte, unito all’attività fisica, aiuta a prevenire questa malattia ancora parecchio diffusa.
4

Non è così grasso come si dice

Come ogni alimento di origine animale, anche il latte presenta una componente grassa, che però non è così importante come si potrebbe pensare: i grassi sono meno del 4% per litro, anche perché l’87% del latte intero è costituito da acqua.
5

Favorisce una crescita sana

Altro corollario del punto 2: la ricchezza in calcio, fosforo, magnesio, manganese, zinco, vitamine D e K rende il latte un alimento consigliato per la costruzione di ossa robuste e il corretto rinnovamento delle cellule.
6

È facilmente riconoscibile, grazie all’etichetta

Un latte da filiera certificata, proprio come quello di Centrale del Latte di Alessandria e Asti, ha un’etichetta che consente di ricostruire la filiera, oltre a comunicare le migliori modalità di consumo.
7

Controlli quotidiani

Sempre nell’ambito della filiera e delle certificazioni del processo produttivo, il latte della Centrale di Alessandria e Asti viene controllato quotidianamente: sono oltre 5000 i campioni di latte crudo analizzati dai tecnici ogni anno, oltre a tutti quelli inviati ai laboratori e agli enti terzi di controllo.
8

Filiera certificata da enti esterni, dal 1999

I controlli del punto 7 sono una parte della filiera certificata da enti esterni, di cui Centrale del Latte di Alessandria e Asti è il primo esempio in Italia: sin dal 1999 la produzione segue un rigoroso disciplinare di filiera.
9

Cascine piemontesi d’eccellenza

Dato il suo forte legame col territorio, il latte distribuito da Centrale del Latte di Alessandria e Asti proviene solo da cascine piemontesi d’eccellenza. È possibile risalire ai singoli allevamenti di provenienza, grazie a un avanzato sistema di tracciabilità certificato.
10

Alta Qualità, davvero

Quello dell’Alta Qualità non è solo uno slogan, ma la garanzia di distribuire latte – pastorizzato per preservarne la naturale composizione – proveniente da allevamenti autorizzati.