La filiera e le certificazioni

Primo esempio in Italia di filiera per la produzione di latte alimentare

Centrale del Latte di Alessandria e Asti è il primo esempio in Italia di filiera per la produzione di latte alimentare certificata da enti esterni.

Le verifiche cui si sottopongono regolarmente tutte le cascine della Centrale sono molto rigorose, con controlli più stringenti di quelli previsti dalla normativa vigente, dimostrando la professionalità con cui ogni giorno gli allevatori lavorano.

Centrale del Latte di Alessandria e Asti ha affidato il controllo della qualità all’INOQ (Istituto Nord Ovest Qualità), un ente certificatore terzo che ha lo scopo di svolgere attività di controllo di conformità di prodotti a Denominazione di Origine Protetta o Indicazione Geografica Protetta, oltre che di zootecnia.

Ai controlli di INOQ si aggiungono le analisi sul latte raccolto, che vengono eseguite quotidianamente. Ulteriori controlli vengono affidati, a intervalli regolari, al Laboratori Centro Latte dell’ARAP – Associazione Regionale Allevatori Piemonte –, da oltre 30 anni uno dei più importanti in Piemonte.

Centrale del Latte di Alessandria e Asti, inoltre, ha conseguito negli anni la certificazione ISO 9001:2015, che attesta un sistema di gestione qualità ad hoc, e ISO 22000:2018, standard che specifica i requisiti per un sistema di gestione della sicurezza alimentare.