Sostenibilità economica

Un’azienda che investe, attenta e responsabile nella sua gestione

La responsabilità di Centrale del Latte di Alessandria e Asti è un valore rispettato quotidianamente, non solo nei confronti dei consumatori, ma anche e riguardo tutti i soci cooperatori, anima dell’azienda.

La sostenibilità economica consente a Centrale del Latte di garantire ai processi produttivi applicati ogni giorno la migliore funzionalità possibile in termini di logistica e macchinari, ma soprattutto di gratificazione dei propri dipendenti.

Le cascine piemontesi che conferiscono il latte ogni giorno sono accuratamente selezionate, e la sostenibilità economica consente a Centrale del Latte di pagare la materia prima secondo i migliori standard di mercato.

I numeri di Centrale del Latte

55 dipendenti, 60 distributori e 2 concessionari

Centrale del Latte può contare su 50 dipendenti, oltre 50 distributori e 2 concessionari, e sta investendo costantemente in macchinari e attrezzature per garantire la migliore qualità possibile per il latte raccolto e per tutti i suoi derivati: negli ultimi 5 anni l’investimento ha sfiorato i 6 milioni di euro, per garantire un significativo miglioramento dell’ambiente di lavoro.

I 4200 negozi che vendono i prodotti della Centrale del Latte di Alessandria e Asti coprono Piemonte, Lombardia, Liguria e Toscana, anche in Comuni in zone di montagna e disagiate.