LATTE MICROFILTRATO

Il tuo Latte Microfiltrato, la novità che dura di più e rispetta l’ambiente

 

IL TUO LATTE MICROFILTRATO PASTORIZZATO OMOGENEIZZATO

INTERO

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE
VALORI MEDI PER 100 ml
ENERGIA 271 Kj/65 kcal
GRASSI 3,6 g
DI CUI ACIDI GRASSI SATURI 2,6 g
CARBOIDRATI 4,8 g
DI CUI ZUCCHERI 4,8 g
PROTEINE 3,3 g
SALE 0,13 g
CALCIO 120 (15% NRV*)
*Valori nutritivi di riferimento

PARZIALMENTE SCREMATO

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE
VALORI MEDI PER 100 ml
ENERGIA 200 Kj/48 kcal
GRASSI 1,6 g
DI CUI ACIDI GRASSI SATURI 1,0 g
CARBOIDRATI 4,9 g
DI CUI ZUCCHERI 4,9 g
PROTEINE 3,4 g
SALE 0,13 g
CALCIO 120 (15% NRV*)
*Valori nutritivi di riferimento

Tenacemente Buono

Il tuo Latte Microfiltrato viene munto in allevamenti italiani selezionati, soggetti a controllo di filiera, e sottoposto a microfiltrazione per ottenere una maggior durata, mantenendo tutte le proprietà del gusto intatte.

Cosa è la microfiltrazione?

Il latte subisce un processo di microfiltrazione, una tecnica che consiste nella separazione fisica del latte dai microrganismi responsabili della sua degradazione. latte viene fatto passare attraverso dei finissimi filtri in materiale ceramico che allontanano la maggior parte degli agenti degradativi.
Il latte successivamente viene sottoposto alla pastorizzazione, a una temperatura di 75°C e in un tempo compreso fra i 15 e i 20 secondi, per abbatterne ulteriormente la carica batterica, con minime alterazioni delle sue caratteristiche chimiche e organolettiche.

Quali sono i vantaggi del processo di microfiltrazione?

Più durata
La microfiltrazione e la pastorizzazione garantiscono una durata di conservazione più lunga e un ottimo mantenimento delle le proprietà nutritive e organolettiche.
Questo è il motivo per cui troverai il tuo Latte “buono per più giorni” all’interno dei punti vendita proprio nel banco frigo.

Meno sprechi
Non c’è niente di più gustoso e sano di un buon bicchiere di latte fresco ma, come mostrano i dati dell’indagine CREA sullo spreco alimentare del 2019, spesso per mancanza di tempo o attenzione molto del nostro latte va sprecato, perché non viene consumato in tempo. Il tuo latte Microfiltrato ti permette di gustare un latte buono, ma grazie alla sua maggior durata ti permette di ridurre gli sprechi.

Tenacemente Green

Il tuo Latte “buono per più giorni” si mantiene buono più a lungo grazie anche all’utilizzo del cartone Tetra Rex® Plant-Based.
Questo tipo di packaging, vincitore del premio Sustainable Innovation nel 2015, si distingue per essere completamente rinnovabile.
L’ambiente che ci circonda è importante per la nostra sopravvivenza ed è fondamentale far si che le risorse che ci offre non vadano sprecate, per questo la confezione del tuo Latte Microfiltrato viene prodotta esclusivamente con una combinazione di materie plastiche ottenute da canna da zucchero e cartone.

Cosa rende questa confezione così “green”?

Il materiale base, con cui sono realizzati il tappo, il collo e gli strati protettivi del cartone, è l’etanolo, estratto dalla canna da zucchero prodotta in Brasile, in una filiera etica, certificata da Bonsucro.
Viene coltivata principalmente su pascoli degradati, il cui fabbisogno irriguo viene fornito naturalmente dalla pioggia. Viene prodotta senza entrare in concorrenza con l’approvvigionamento alimentare e non impatta sulla foresta equatoriale.

Il resto della confezione è in carta, proveniente da foreste gestite responsabilmente

e certificate FSC, come indica il simbolo che puoi trovare sull’etichetta del tuo Latte Microfiltrato.

Aiutiamo insieme l’ambiente!

Riciclare è un gesto semplice che, però, può davvero fare la differenza. Prima di buttare qualcosa leggi bene l’etichetta.

 

Cos’è?

Il cartone del tuo Latte Microfiltrato è un poliaccoppiato composto da cartone FSC e da strati protettivi in plastica vegetale.
Il tappo è in plastica di origine 100% vegetale.

Dove va?

Per il poliaccoppiato, di cui è composta la confezione, ogni Comune ha le sue regole.
Fai riferimento alle regole presenti sul sito del tuo Comune o informati su tiriciclo.it per assicurarti di smaltirlo correttamente.
Per il tappo il metodo di smaltimento corretto è la raccolta della plastica.

Usa sempre il buonsenso

Ci sono alcune semplici regole che puoi seguire per essere sicuro di rispettare l’ambiente:

  1. NON ABBANDONARE I RIFIUTI
    Un rifiuto abbandonato ha scarse possibilità di venire riciclato e abbruttisce l’ambiente
  2. METTI I RIFUTI NEL CONTENITORE GIUSTO
    Ogni rifiuto, per poter essere avviato al riciclo, deve partire dal contenitore giusto, se sbagli contenitore potrebbe prendere la via sbagliata e non arrivare mai ad essere riciclato.
  3. SEPARA I MATERIALI
    Molte confezioni non sono composte di un singolo materiale, leggi sempre attentamente le indicazioni sulle etichette e separa quando puoi tutti gli elementi per conferirli nel contenitore corrispondente.
  4. APPIATTISCI LE CONFEZIONI
    In questo modo occuperanno meno spazio e saranno meno impegnative da trasportare.