Salute e Sicurezza Alimentare

La sicurezza dei nostri prodotti e processi produttivi è il perno su cui ruota tutta la nostra attività. Da qui discende, infatti, la relazione di fiducia con i nostri interlocutori, costruita nel tempo e di giorno in giorno alimentata grazie all’attenzione dedicata dalle nostre persone e dalle innovazioni implementate in termini di ricerca, sviluppo e tecnologie.

Qui alcuni dei punti di forza in termini di sicurezza alimentare e impatto sulla salute:

  • primo esempio di filiera certificata da enti esterni per la produzione di latte alimentare (1999);
  • sistema di tracciabilità certificato ISO 22000:2005 (da marzo 2008);
  • accreditamento quale Operatore Biologico (da Marzo 2014);
  • adesione sin dall’inizio al Programma Regionale di monitoraggio per il miglioramento della qualità del latte;
  • monitoraggio costante degli allevamenti conferenti e dello stabilimento di produzione da parte dei competenti servizi veterinari delle ASL.

ogni anno:

  • prelevati circa 5.000 campioni di latte crudo per la verifica di almeno 8 parametri analitici chimico, fisici e microbiologici;
  • affidate a laboratori esterni oltre 600 campionature di controllo prelevate presso gli allevamenti conferenti e oltre 500 campionature prelevate presso il nostro stabilimento per la verifica di 10 parametri analitici;

su latte e panna confezionati:

  • prelevati oltre 7.500 campionature per la verifica di almeno 10 parametri analitici ciascuna;
  • prelevati oltre 6.500 controlli organolettici e di adeguatezza funzionale;

sul processo:

  • 30 punti di controllo in continuo di 5 parametri critici per la correttezza del processo;